Pecorrella c’è e ti vede.

Gaetano Pecorella è un uomo potente. Ha il potere di dire perquisite quelle persone, e così viene fatto. L’incredibile intervista a Repubblica mette in evidenza l’inconsistenza del diritto in Italia. Si garantisce il diritto del più forte. Ci sono cittadini più uguali degli altri.

  • tags: no_tag

    • Saviano le contesta che questi dubbi li solleva dopo aver difeso Nunzio De Falco, condannato come uno dei mandanti dell’omicidio.
      "De Falco, che non ha ancora una sentenza definitiva, l’ho difeso 12 anni fa in primo grado"
    • Saviano si vada a leggere le carte giudiziarie, dopodiché si regoli
      • Significa che lui le ha lette ed è quindi interessato al fatto in quanto ex difensore di De Falco. Ci si domanda: De Falco è per caso difeso da un avvocato dello studio Pecorella? Il fatto che non lo difenda lui personalmente non significa De Falco e Pecorella non abbiano più niente a che fare. – post by cubicamente
    • non può sui singoli fatti trarre l’occasione per fare, come diceva Sciascia, "un professionista dell’antimafia
    • Perché ha denunciato due giovani che a Telelombardia le chiedevano chi avesse ucciso il prete?
      "Quei due mi hanno attaccato durante una trasmissione dedicata a Borsellino che nulla aveva a che fare con i Casalesi. Li ho denunciati e ho chiesto che venissero perquisiti per avere la registrazione del loro intervento che hanno filmato"
      • Quindi se ne deduce che Pecorella ha chiesto agli inquirenti la perquisizione. Cioè Pecorella è andato dal magistrato o chi per esso e ha preteso il recupero della registrazione. Il magistrato evientemente non ha avuto argomenti per poter dire di no. Il nome Pecorella ha avuto il suo peso. Ma è legittimo? – post by cubicamente

Posted from Diigo. The rest of my favorite links are here.