Cosentino, mi manda il “Territorio”.

Il sottosegretario tiene botta e non ritira la propria candidatura alla regione Campania. Anzi, Cosentino ha avvertito Berlusconi, perché egli è espressione del territorio e il territorio lo vuole governatore. C’è un ampio consenso, ha avvertito. Berlusconi non ha nenache osato suggerirgli di farsi da parte. Berlusconi ha obbedito a Cosentino. Al suo “Territorio”. Bisogna tener conto del territorio, poiché Cosentino è da esso che viene e gli è intimamente legato. Cosentino e quel “Territorio” sono la stessa cosa, e chiedergli di farsi da parte significa fare un torto a quel “Territorio”. Non so se mi spiego. Mr b potrebbe mai opporsi?

    • Nicola Cosentino non molla. Il sottosegretario all’Economia, su cui pende una richiesta di arresto per concorso esterno in associazione mafiosa, incontra Silvio Berlusconi a palazzo Grazioli e conferma: “Mantengo la mia candidatura” per le regionali in Campania.

       

    • Cosentino spiega che Berlusconi “ha preso atto” di questa posizione. “Gli ho spiegato le ragioni del territorio, non possono essere i procuratori – sottolinea Cosentino – a decidere l’evoluzione democratica. Sulla mia candidatura c’è un largo consenso” e “non faccio un passo indietro”

       

    • Cosentino spiega che il presidente del Consiglio gli ha espresso “la più ampia solidarietà”. Il sottosegretario ha illustrato la situazione al premier, ma lui “conosceva un po’ le carte processuali”

       

    • “non saranno brevissimi i tempi per la scelta delle candidature”. “Berlusconi – assicura – non mi ha chiesto di fare un passo indietro”

       

    • “Capisco le ragioni di Gianfranco Fini è giusto che lo faccia, ma lui deve tenere conto anche delle richieste che vengono dal territorio”, ha aggiunto Cosentino

       

    • “La mia candidatura – spiega Cosentino – non nasce dal nulla, ma è espressione dell’intera regione Campania. Mantengo questa candidatura – ribadisce – perché è ancora forte e nasce dal territorio. Qualsiasi scelta diversa dovrà tenere conto delle indicazioni del territorio”,

       

Posted from Diigo. The rest of my favorite links are here.

2 Comments

I commenti sono chiusi.