Pensioni, immediato dietrofront. Il governo teme la class action

Secondo il Tg La7, che cita a sua volta un rilancio dell’ANSA, il ministro del Welfare Sacconi, sentiti i vertici degli organi previdenziali, starebbe optando per stralciare e cassare la norma ipotizzata ieri nel super vertice di Arcore – il patto dei rigatoni – che elimina la possibilità del riscatto ai fini del calcolo dell’età pensionabile degli anni di laurea o di leva. E’ stata evidentemente posta in evidenza l’inconsistenza del risparmio sul bilancio pubblico apportata – la modifica interesserebbe soltanto 100.000 lavoratori e apporterebbe un beneficio di solo un miliardo di euro a partire del 2013 – nonché la concreta possibilità che questi centomila lavoratori mettano in essere una class action contro lo Stato – e con buone possibilità di vincerla.

Roma, 30 ago. (TMNews) – Malumore per il polverone sollevato, timore degli effetti e di eventuali controindicazioni giuridiche. E’ già nel mirino di molti, nel Pdl e nel governo […] Nel mirino di una parte del Pdl ci sarebbe soprattutto Maurizio Sacconi, indicato come ‘mente’ dell’iniziativa, che avrebbe gestito la partita – secondo alcune fonti di governo – insieme a Roberto Calderoli e Giulio Tremonti. […] Sempre in casa Pdl trapela un giudizio non del tutto positivo del premier Silvio Berlusconi rispetto a questo capitolo. C’è addirittura chi giura che solo al termine del vertice di Arcore si sarebbe discusso di sfuggita della vicenda e che l’averla inserita nel comunicato sarebbe frutto di un blitz di fine vertice sotto la regia di Sacconi. (via TMNews).

Anche Libero titola “Pensioni, monta la rivolta”:

mercoledì mattina, si è appreso, il ministro per la Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, inconterà Sacconi con i tecnici del ministero dell’Economia e con quelli del ministero del Lavoro. L’obiettivo è approfondire la materia previdenziale, sia dal punto di vista finanziario sia (e soprattutto) da quello dell’impatto sociale della norma. L’incontro è stato reso pubblico da una nota di Calderoli (via Libero-News).

Davanti alla paura di una rivolta sulle pensioni (ah! ricordate il 1994? ricordate la manifestazione contro il primo primissimo attacco alle pensioni di anzianità? il governo Berlusconi I cadde anche per questa ragione), i ministri corrono a gambe levate.

Annunci

9 Comments

  1. Vergognatevi! Sono attualmente in mobilità e contavo di andare in pensione il prossimo anno? Senza mobilità e pensione chi manterrà la mia famiglia? NON VI VOTEREMO MAI PIU’ TRADITORI!!! DOVETE VERGOGNARVI!!!

  2. E’ facile rovinare la povera gente e le povere famiglie italiane! Fare il militare non era obbligatorio? Rinunciare alla retribuzione per un anno per servire lo Stato non merita il riconoscimento dello Stato? Con questo ignobile provvedimento resto senza pensione e senza lavoro! Pagherete alla grande in termini di voti!

  3. Al mio paese questa si chiama TRUFFA. E queste leggi truffaldine e senza capo nè coda sono lo specchio di una povera Italia guidata da goliardici commensali (il “patto dei maccheroni”) che, tra un rutto di Bossi, una cazzata di Calderoli, una agghiacciante barzelletta del cavaliere, rovistando nel fondo dei Sacconi di m… di cui abbondano, ci propinano leggi che non stanno in piedi neanche sul piano giuridico, senza menzionare quello etico. Ma questa volta, se passasse questa ennesima porcata, sarebbe veramente l’ultima. Tutti pronti per la class action?? TUtti pronti a mandare a casa questa bansa di truffatori???

  4. Traditori! Mai più votare Lega o PDL!!! E’ incostituzionale tradire l’affidamento dei cittadini sul servizio di leva obbligatorio (rinunciando allo stipendio) e riscatto di laurea! Chi ha accettato la mobilità contando di andare in pensione si ritrova senza lavoro e senza pensione con famiglia a carico! Siete la rovina del nostro Stato!!!

    1. Ormai è ufficiale: cancellata questa ipotetica “riforma”. La rivolta ha spaventato Calderoli e Sacconi.

  5. Ma figuratevi se lasciano passare una cagata del genere…sarebbe la rivolta. Non faranno mai una cosa del genere, tranquilli.

  6. Avete votato un pezzo di …..pane
    Lui vi rende il salame
    non voltatevi…………
    siamo stufi di questi incompetendi scaldasedie
    non ne hanno mai abbastanza
    mandiamoli tutti a caca…….
    certo che ai tempi di B….R….. una cosa del genere finiva ……………..
    vi aspetto alle prossime votazioni

I commenti sono chiusi.