Il simbolo del nuovo partito di Berlusconi?

Sauro Moretti. Lo chiamano il Lele Mora di Romagna. Imperatore delle discoteche riminensi. Ha un passato politico nel vecchio PdS e poi nei Ds nel consiglio comunale di Forlì. Dicono che di Berlusconi non voleva neanche sentir parlare. Poi entrò ad Arcore. Sarebbe lui l’autore del simbolo della cosa di Berlusconi, del nuovo partito che rottamerebbe il PdL e quella pletora di incapaci colonnelli e frondisti. Del simbolo trovate traccia sul sito www.siamoitalia.it. Una bozza pronta per essere completata in vista delle elezioni.

E’ “il nuovo partito politico che guarda, vede e interviene sul futuro del nostro paese”, il cui elemento imprescindbile sarebbe – udite, udite! – la territorialità. Attenti alla furbesca operazione di riciclaggio: il Noi nel simbolo, come a voler dire: finora il partito di B. era orientato all’interesse di uno solo. Ma quello è il vecchio, il nuovo ha a che fare con il Noi. A quanto pare stanno apprendendo la lezione molto più velocemente di quanto pensassi. Infatti Noi è l’elemento dirimente per la vittoria delle prossime elezioni. E ce lo stanno sottraendo. Lo stanno sottraendo a noi come individui, noi come cittadini della polis. Come fecero con ‘Forza IGlielo permetteremo nuovamente?

 

Annunci