L’indottrinamento 2.0: secondo un blogger, dietro ilfattoquotidiano.it sempre la solita Casaleggio Associati e il suo “sistema” di influencer che plasmano il forum del giornale di Padellaro, Gomez e Travaglio. Nottetempo vengono cancellati i messaggi ritenuti ostili verso il Movimento 5 Stelle.

As I please

La Verità sul Fatto Quotidiano

via http://detestor.blog.com/

Bene bene, eccoci qua, dove Iside non può cancellare quello che scrivo.

Allora, tanto per cominciare , il forum de ilfattoquotidiano.it, testata che tanto millanta la sua indipendenza e libertà, è uno dei forum di giornale più censurati della Rete. La soffocante censura del forum, infatti, si abbatte come una mannaia su qualsiasi messaggio ritenuto scomodo. Attenzione, qui si sta parlando di censura di idee, una cosa che non ho mai visto su altri forum che ho visitato, per esempio quelli de L’Unità o anche ilgiornale.it . I vecchi lettori della testata non potranno che confermare quello che dico.

Prima una premessa: come voi ben saprete, l’editore di Beppe Grillo e del suo Blog è la nota Casaleggio Associati. Questa azienda ha uno strano concetto di “business”, la loro visione la potete vedere in questi filmati, pubblicati sul loro sito internet qui http://www.casaleggio.it/thefutureofmedia/ e qui http://www.casaleggio.it/thefutureofpolitics/.

Come potete…

View original post 1.564 altre parole

Annunci

6 Comments

    1. Tutto il contrario, carissimo. Sulla mia pagina ci sono le prove, non devi “credere” a nessuno. A meno che sei come i berlusconiani, che negano l’evidenza.

      1. Caro Detestor, innanzitutto lasciami dire che il tuo post è molto interessante. Spesso tendo a sottovalutare l’importanza dei forum. Io semplicemente li evito. Però è significativo che un giornale importante come Il Fatto e la casa editrice Chiarelettere siano così correlate a Grillo e a Casaleggio. Tuttavia non bisogna dimenticare che spesso dalle colonne de Il Fatto qualche voce critica arriva. Il forum evidentemente deve essere sottoposto a controllo, dal loro punto di vista.
        @roby: nel senso letterale, mi trovo già “a casa”… Comunque su questo blog siamo abituati ad argomentare un po’ meglio. Del genere: la sua analisi è sbagliata perché ecc. Ci sono alcuni lettori di questo blog che non fanno mistero di appartenere al M5S (altri ancora sono degli ex) e sono sempre disponibili alla discussione. Cerca di seguirne l’esempio.

      2. La linea Travaglio-Gomez è quella, e le voci contrarie sono ben poche. Oggi per esempio tale Fucecchi asserisce che i berlusconiani a Parma hanno votato Grillo convinti, non per dispetto e quindi sono diventati istantaneamente dei geni dagli ebeti che erano.
        Per il resto, anch’io non guardo quasi mai la TV, ma è innegabile il potere di condizionamento che ha (Berlusconi docet), e la rete, i forum e i social network prenderanno gradualmente il posto della TV, le nuove generazioni spesso si informano solo così.

I commenti sono chiusi.