Le accuse di Travaglio a Grasso smontate una ad una.

[In fondo a Sinistra - Il Blog]

images (1)Ho letto un po di carte, fatto delle ricerche. Quanto pensavo stamattina su Marco Travagliolo confermo: “…che ormai costruisce congetture e dietrologie sulle sue stesse congetture e dietrologie”. Non voglio difendere nessuno ( figurati se Pietro Grasso avesse bisogno della di me), ma per chiarezza.

Ieri, durante la telefonata di Grasso, sembravi un ragazzo tredicenne che era stato appena scoperto dalla mamma mentre si masturbava. In ogni caso:

1) Grasso non ha rifiutato di firmare l’atto di appello per Andreotti. Il Codice di procedura Penale prevede che i sostituti possano agire in completa autonomia, rendendo non necessario il permesso del Procuratore. In più Grasso lesse gli atti, e personalmente (e pubblicamente) condivise le motivazioni dei suoi sostituti. In occasione del processo Andreotti d’Appello chiese e ottenne il permesso di far aprire un sito web per inserire i dati del procedimento per tenere informata la gente sull’operato della Procura…

View original post 412 altre parole

Advertisements