M5S | Gambaro alla sbarra per lesa Maestà – io #difendoAdele

Immagine

Il Movimento 5 Stelle organizza il Tribunale del Popolo per mandare al rogo l’eretica Gambaro. Avrà luogo lunedì la gogna virtuale.

Il gruppo del M5s in riunione apprende da un post di Beppe Grillo l’intenzione del movimento di procedere alla valutazione dell’espulsione della senatrice Adele Gambaro. Dalla riunione si sentono urla e alcuni lasciano l’Aula. Il primo ad andarsene è Lorenzo Battista con Paola De Pinna; poi anche Rosetta Blundo (Ansa.it).

Gambaro sarebbe colpevole di non aver rispettato la propria promessa di rinunciare al seggio qualora si fosse trovata in minoranza rispetto alla linea del Movimento  – non ha rubato, non ha violato i patti del contratto con gli elettori, ha espresso un’opinione, condivisibile o meno, discutibile o meno. L’idiozia che continua ad ottenebrare le menti di chi guida la pattuglia di parlamentari sta rendendo il Movimento completamente inutile al cambiamento. L’aula è vuota, non legifera, il governo stenta a trovare soluzioni al meccanismo perfetto dell’aumento automatico dell’IVA. Mentre la situazione generale, specie quella economica, scivola quotidianamente di mano, i 5 Stelle sono invece persi a censurare una loro parlamentare. Una cittadina, meno cittadina degli altri, poiché privata della libertà di espressione in virtù della regola fideistica che ciò che vuole il Capo (Comico) ha ‘vigore’ di legge. La democrazia diretta si è trasformata in un soviet.

Io difendo Gambaro poiché difendo la possibilità di esprimere sé stessi attraverso gli atti e e le opinioni. Non ci sono non-Statuti che possano ridurre la sfera delle libertà civili di una cittadina. Io #difendoAdele; difendete Adele Gambaro anche voi. Difenderete anche un po’ voi stessi.

Annunci

2 Comments

  1. Giusto! difendiamo Adele! E casomai bastoniamo Grillo se ci capita a tiro! Però mi raccomando, non parliamo delle proposte che il Movimento fa in parlamento o di quelle che vota positivamente, delle mozioni sul ritiro dall’Afghanistan, sulla cancellazione degli F35, della cancellazione dell’IMU sulla prima casa, tutte regolarmente bocciate da PD e PDL. Parliamo della signora che adesso, una volta sfiduciata dalla rete non lascerà il Parlamento e la sua montagna di soldi ma confluirà giustamente nel gruppo misto. Sei un grande!

    1. Cancellazione dell’IMU sulla prima casa: dove trovate i 4 miliardi di euro che servono all’abolizione della tassa? Qualche suggerimento per il governo? (Non risponda dagli F-35, perché già so che non bastano). Aggiungo: sono per primi i 5S a essere disinteressati da ciò che fanno.

I commenti sono chiusi.