#ProcessoRuby e Stampa Estera: Berlusconi batte Snowden

Fino alle 17.20 circa i giornali stranieri si erano divertiti a rincorrere la Talpa, alias Edward Snowden. Poi è uscita la sentenza sul caso Ruby e i 7 anni di condanna a Berlusconi si son presi non sette ma otto colonne.

Cominciamo da El Pais:

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Infine la botta finale da parte della Faz.net. Un ko tecnico.

Immagine

Advertisements

4 Comments

  1. Amico mio Cubi io non ho volutamente commentare la condanna di Berlusconi poichè non mi interessa commentare le condanne o le assoluzioni. Ho trovato molto meschina la gioia antiitaliana professata da te in primis e da tanti altri italiani schierati in sudditanza persino a giornali spagnoli come El Pais che non hanno diritto di sbertucciamento di alcun cittadino italiano e tantomeno di Berlusconi. Partiamo da questa esigenza di diritto e poi discutiamone, si tratta solo di questioni di Diritto del resto. Auspico che mia figlia e miei nipoti non vengano condannati a morte per aver raccontato una barzelletta sporca in una pizzeria o trattoria. Babbo era assolutamente al suo posto di combattimento in TOBRUK e nella prima e seconda EL ALAMEIN. Secondo il tuo pensiero si divertiva a sparare inglesi americani, australiani, indiani e tutto il mondo perchè era un fascista arruolato nell’Afrika Korps ai comandi di Rommel e della Wermacht. Raccontava niente o pochissimo babbo di quelli eventi, aveva paura di spaventare noi bambini. Talvolta di El Alamein raccontava che sentiva i proiettili che gli sfioravano i padiglioni auricolari ed ogni tanto cadeva un suo amico colpito in fronte o in tempia però non v’era tempo di pensare o versare lacrime a suffragio per i compagni caduti. Occorreva lavorare contro il nemico inglese ed americano per difendere mia mamma e mie sorelle dagli stupratori marocchini convogliati in Italia dai francesi che avevano perso tutte le guerre. Son note le donne italiane marocchinate e pensionate per tali motivi sopprattutto in Toscana, Marche, Umbria ed Emilia Romagna diciamo centroitalia. In Sardegna e probabilmente anche nelle nostre rudi isole i marocchini francesi venivano potati con forbici o pattadesi affilate, noi sardi non ci facciamo mancare mai niente eheheh. Regards.

    1. Lei mi attribuisce sentimenti (la gioia) che non ho volutamente espresso e che solo la sua fantasia mi può attribuire. In ogni caso, che la condanna a B. sia un macigno difficilmente giustificabile è un dato di fatto. Il giudice, terzo e imparziale, ha ravvisato una fattispecie di reato ancor più grave da quanto inteso dalla Pubblica Accusa. Lei ha tutto il diritto di declassare la faccenda ad una “barzelletta raccontata in pizzeria”. Faccia lo sforzo di osservare la realtà, e diventerà immediatamente più tranquillo sul futuro dei suoi figli.

      1. Mi perdoni Cubi, ho assoluto rispetto per lei e ne qualifico l’intelligenza lucida. Non deve assolutamente giustificarsi con nessuno, tantomeno con me che son un suo appassionato referente lettore. Innegabile la circostanza che molti abbiano goduto sino all’orgasmo per la condanna di Berlusconi e mi scuso con lei che invece di gioia, emetteva qualche lacrima dolorosa per lo sconforto. Pensi che io ho provato indifferenza totale. Ma, lei Cubi è una persona buona ed ecumenica e gli si addicono anche le vie dolorose. Ciao.

I commenti sono chiusi.