[w] – Andò, la libertà | #wdays @vasiljthespider

Storify delle prime due ore del Politicamp di Civati. Inizio con Roberto Andò, regista di W la libertà:

Andò ha parlato del punto di intersezione fra politica e vita che la politica smarrisce se si fa finzione. I nuovi leader si logorano facilmente, dice (allusione a Renzi?) mentre si dovrebbe avere il coraggio di percorrere una strada da soli [se è una strada fatta di verità, aggiungo io]. Quando la speranza non c’è, bisogna inventarsela.

Daniele Viotti è arrivato a Reggio proprio insieme a Ilda Curti (nel 2009 fu tra le fila della mozione Marino). Ilda Curti modera il dibattito sulle Primavere Arabe, o di quel che ne resta.

I giovani italiani a confronto con i giovani di piazza Taksim. Un confronto che spiega da solo la distanza fra due mondi vicinissimi. Ma Gezi Park non è spiegabile solo ricorrendo alle categorie generazionali. La Turchia ha pur conosciuto una certa floridità economica, ma non è stata per tutti. Gezi Park è la rivolta degli esclusi.

Crediti: @vasiljthespider @ferraraxcivati @danieleviotti @MirtaMatt

Annunci

2 Comments

  1. Salve Cubicamente, scusa la mia incostanza intervenziale sul tuo sito dovuta anche e, non solo, ai tempi contingentati di cui dispongo poich come ben comprendi ho la priorit rivolta sopprattutto al lavoro pubblico che devo esercitare e dal quale percepisco uno stipendio dai cittadini contribuenti che, richiedono da me un servizio corrispettivo. Di molti personaggi politici menzionati nel forum ne conosco forse qualcuno di vista senza peraltro conoscere od entrare in merito ai loro pensieri per cui mi affido alle vostre valutazioni. M’ piaciuto molto un dogma pronunciato: “Quando la speranza non c’, occorre inventarsela”, parole sagge sempre che alle parole seguano i fatti come si faceva un tempo. Commento con assoluto disappunto e dissapore l’invito seppur remoto: al confronto fra i giovani italiani e i giovani egiziani della piazza Taksim. I giovani Italiani, son cresciuti con i biscotti Plasmon nel biberon sciolti nel latte. I giovani egiziani e nordafricani allevati come asini selvatici e tali si son sempre comportati anche per una maledizione di No al figlio Cam ed alla sua progenie: “La tua stirpe vagher per il mondo come gli asini selvatici”. Primavere arabe coi carriarmati che sparano ad altezza d’uomo alla popolazione? Migliaia di morti sulle strade, esodi bibblici non su Malta (protettorato inglese) ma su Lampedusa dove il Santo Pontefice ha dato la sua santa benedizione per la forzosa ospitalit a questi potenziali assassini che hanno messo a soqquadro l’isola che li ospitava. Quando non si sa fare il Papa preferibile tornarsene in Argentina a fare il tangheiro o quantomeno dimettersi come ha opportunamente fatto il papa teutone Benedetto. Una sedia pulita un bicchiere d’acqua di fonte un pezzo di pane fresco, del formaggio e della ricotta ed un piatto di pastasciutta al pomodoro non c’ bisogno che ce lo dica il Papa Francesco che etica offrirla all’ospite lo sappiamo tutti. Ora il terzo Reich credo sia finito ed anche i veti dei paesi vincitori della II guerra mondiale ci accusano e sanzionano per inospitalit dei profughi politici provenienti da tutto il mondo solo l’Italia che la prima sponda d’approdo di imbarcazioni clandestine. Secondo l’Europa classica e cos malamente impostata, deve tenersi 1000 clandestini al giorno solo l’Italia inesportabili in Francia o Germania od altri paesi europei, devono farsene carico solo gli italiani oltre terremoti alluvioni e smottamenti annessi che non rientrano fra spese europee. In Italia non si posson mungere pi di determinate vacche poich dobbiamo consumare latte olandese, danese, tedesco e belga anche sotto forma di farine di latte per farci anche il formaggio e le mozzarelle altrimenti si viene multati. Pensate la paradossalit : “poich sei stato bravo a produrre il latte ora ti prendo a ceffoni e calci in culo” perch devi consumare latte tedesco. Altre paradossalit note a tutti, La comunit Europea tramite 2 esponenti ed in mancanza di consesso, deliberano l’insalubrit della cottura della pizza nel forno a legna (perch antigienica). Se penso che le loro mamme non hanno nemmeno il bidet a casa per sciacquarsi le pudende ho una certa perplessit su quanta urea e secrezioni vaginali sia intriso il loro pane fatto in casa. Posso citarvi anche l’olio extravergine di oliva Italiano che l’unione europea declassa ad “Olio Vegetale”. Poi l’Unione Europea decide sempre per negligenza interventista ed assenza dei nostri superpagati deputati europei che in Italia si debba consumare anche pasta di grano tenero fabbricata in Germania, Olanda, Belgio e Danimarca. Loro se le mangiano con marmellate di frutti di bosco e ciliegie. Noi ci mangiamo gli spaghetti di grano Barilla al sugo di pomodoro aglio e basilico e peperoncino e volete che con con quei pochi soldi che mi danno vada a comprarmi la pasta di grano tenero che mi rifiutano anche i cani e i due pappagalli amazzoni? Manco gli animali mangiano quella pasta. Io la mattina son costretto ad uscire di casa con un’auto comune per pattugliamento del territorio per proteggere non me che son pagato 1123,00 euro al mese dai contribuenti per difendendere i concittadini e conterranei col rischio che mi venga piantata una pallottola in fronte. Non ho paura di niente so anche limitatamente rispondere al fuoco e ferro nemico di cui potrei esser anche vittima. La Polizia non pu vivere di fisime deve farsi carico delle proprie responsabilit. Scusate.

    Date: Fri, 5 Jul 2013 19:35:11 +0000 To: aqualung1952@hotmail.it

    1. Che problema hai? Posso non essere connesso e non leggere i tuoi commenti, no? Comunque, tu non cerchi il dialogo. Se vuoi raccontare la tua esperienza, come ti ho già detto, creati uno spazio tuo. Non puoi pretendere che io legga i tuoi lunghi commenti e il tuo sproloquiare e che pure ti dia il mio parere in merito. Non sei il solo a fare un lavoro per 1200 euro (se permetti, anche io faccio parte del nutrito gruppo). In ogni caso, sei liberissimo di non leggere ciò che scrivo. Il mondo è fortunatamente grande.

I commenti sono chiusi.